GIOCHI DA TAVOLO, PUZZLE E PELUCHE: ECCO I PROTAGONISTI DEL MERCATO

Nonostante l’inverno demografico, è il comparto infanzia-prescolare a registrare il maggior giro d’affari nel 2023. Crescita a doppia cifra per le carte da gioco collezionabili e per i giocattoli a tema animali. Alle licenze circa 1/3 del giro d’affari complessivo.

In Italia nascono sempre meno bambini, ma al contempo tutto il segmento infanzia-prescolare, dati Circana* alla mano, registra il maggior giro d’affari dell’intero mercato del giocattolo nel 2023. I più piccoli continuano a giocare tantissimo e i più grandi, giocano sempre di più: non è un caso se giochi in scatola, puzzle e peluche contribuiscono circa alla metà della crescita del mercato. Continua la performance positiva dei giocattoli a tema animali (+20%), che rappresentano il 10% degli introiti generati, e dei giochi a tema supereroi e manga, così come le carte da gioco collezionabili con la loro continua e costante ascesa.

Tra le varie fasce di prezzo, l’unica a registrare un trend positivo rispetto al 2022 è quella compresa tra i 40 e 50 euro, che vede un leggero incremento del +0,5%. Barbie si conferma la property principale del mercato, Marvel Universe mantiene il 2° posto, mentre Pokémon raggiunge il podio guadagnando una posizione rispetto al 2022 e attestandosi tra le tre property più in crescita insieme a Gabby’s Dollhouse e Funko Pop!. Il mercato delle licenze rappresenta nel 2023 poco meno di 1/3 del giro d’affari complessivo del mercato (28%), aumentando il suo peso dal 2019 di +4 punti quota. Giochi da tavolo e puzzle possono vantare il miglior incremento in fatturato rispetto al 2022, grazie alle carte da gioco collezionabili e ai giochi in scatola per adulti.

Appuntamento al Kids Marketing Forum, per approfondimenti sulle passioni della GenZ e i temi legati al mondo kidult, il 7 di marzo al Nhow Hotel in via Tortona 35 e al 12 maggio in occasione di Toys & Baby Milano 2024, la 7a edizione dell’evento B2B dedicato agli operatori dei settori del giocattolo e della prima infanzia, ma anche della cartoleria, del carnevale, delle festività e del party.

Stay tuned!

*Fonte dati: Circana – Toys Retail Tracking Service – Italia – Totale anno 2023